venerdì 19 aprile 2019

Snack cocco e cioccolato (quasi un bounty)


Buonissimi, piuttosto facili da fare e golosissimi. Gli ho provati in tutti i modi, senza cocco, con il cocco, con lo stecco per i lecca lecca e senza! Il maritozzo ne è goloso e ne conserva qualcuno in freezer perché possono diventare dei piccoli gelatini.😊 
Può essere un'idea per una festa sia tra adulti che tra bambini, soprattutto perché si possono preparare in largo anticipo e si conservano benissimo in frigo!

Ingredienti per circa 16 biscotti:
1 confezione di oswego (quello leggero senza olio di palma)
250 ml. di mascarpone
200 ml. di panna da montare
80 g. zucchero a velo (io uso quello vanigliato)
80 g. di farina di cocco
2-3 confezioni di glassa al cacao Paneangeli (uova di Pasqua da riciclare)

Preparate la crema al mascarpone: tirate fuori dal frigo il mascarpone per renderlo più morbido; unite la panna e amalgamate bene insieme allo zucchero a velo. 
Montate la crema con una frusta o con  la planetaria fino a quando non sia ben soda. Questa farcitura la uso anche per la cream tart.

N.B. -> Se decidete di raddoppiare le dosi con lo zucchero a velo mantenetevi sui 130 g. altrimenti diventa troppo dolce! 


Incorporate la farina di cocco fino ad esaurirla. Deve venire un impasto compatto e facilmente manipolabile.


Spalmate un consistente strato di crema, spesso circa 2 cm., sulla parte interna di un biscotto,  avendo cura di non romperlo e adagiate l'altro di sopra.
Con un coltello eliminate la farcitura in eccedenza e mettete da parte il biscotto.
Se non Vi piace il cocco potete farcire i biscotti solo con la crema al mascarpone sono buonissimi lo stesso! In questo caso potete insaporire la crema con semi di vaniglia biologica



In un pentolino d'acciaio sciogliete la glassa (o il cioccolato) a bagnomaria fuori dalla confezione.
Metteteli in freezer a rassodare per circa 1/2 ora. 


Dopo mezz'ora cominciano "le grandi manovre" per la copertura!
L'ideale sarebbe mettere tutti i biscotti su una gratella e versare sopra abbondante glassa al cacao con un contenitore sotto per raccogliere il cioccolato ma io non avendo adeguati strumenti da pasticceria ho sperimentato diverse altre opzioni, scegliete quello che per Voi è più funzionale.

1) Trasferite il cioccolato fuso in un recipiente e con l'aiuto di una spatola da cucina ricoprite i biscotti tenendoli con le dita.


2) Infilzate ogni biscotto con uno stuzzicadenti e immergetelo nella ciotola per coprirlo interamente.


3) Versate il cioccolato fuso in una tazza molto alta come quella della foto, infilzate delicatamente ogni biscotto che dev'essere ben freddo con uno stuzzicadenti o uno spiedino di legno e immergete ogni biscotto velocemente nella tazza.
Il contrasto caldo/freddo farà solidificare subito la copertura.
Io ho provato anche ad inserire dei bastoncini per cake-pops o lecca-lecca prima di passare i biscotti in freezer e il risultato non è male, anche per la presentazione! I bastoncini, quelli bianchi, si possono acquistare anche al supermercato.

Mettete a rapprendere, sempre, su carta forno, il cioccolato si staccherà facilmente.




Fino ad ora, ne ho fatti veramente tantissimi, gli ho tenuti in frigo dentro un contenitore per alimenti o di plastica o di vetro, si mantengono fino a 4 giorni, se pensate di consumarli per un tempo più lungo metteteli in freezer.
Abbiate cura di tirarli fuori un po' prima di consumarli per far ammorbidire la farcia. Se li fate con lo stecco per i lecca lecca sembreranno proprio dei gelatini!


Buon appetito! 😄

0 commenti:

Powered by Blogger.

© 2011 Armonia di Mandorle, AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena