martedì 9 aprile 2019

Favolosa cream tart




La torta del momento: la Cream Tart!
Semplicemente una crostata, alla crema, stratificata!
Una "genialata" della pasticcera  Adi Klinghofer, mito indiscusso della cream tart!
Non pensiate che sia impossibile... anzi è piuttosto semplice e dopo un po' prenderete la mano con la sac à poche e vi piacerà pure tanto!
Ho cercato per un po' una buona ricetta per una pasta frolla delicata e facile da tagliare; finalmente l'ho trovata in questo meraviglioso blog di dolci russo. La bravissima blogger ha anche un canale youtube illuminante!

Ingredienti:
Per l'impasto della crostata
2 uova
150 g di zucchero semolato
50 g di miele

100 g di burro
1 cucchiaino di semi di vaniglia
pizzico di sale

Per la crema al mascarpone
500 g di mascarpone
500 ml di panna da montare
130 g di zucchero a velo

Per decorare
Fiori di zucchero o freschi,  meringhe, macaron, confetti, caramelle, frutta fresca  (soprattutto fragole) o qualsiasi altra cosa vi venga in mente!

Preparazione:
In un pentolino unite le uova, lo zucchero semolato, il miele, il pizzico di sale e il cucchiaino di vaniglia. Cuocete a fuoco medio, aggiungete anche il burro a pezzi e mescolate velocemente.


Continuate finché non comincia a bollire, ma non completamente.
Spegnete, lasciate intiepidire e aggiungete una parte della farina insieme al lievito. 


Versate l'altra metà della farina sul piano di lavoro e incorporatela delicatamente fino ad ottenere un impasto liscio e un po' appiccicoso. 
Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare in frigo per 1 ora.


Preparate la forma che desiderate di più: per i numeri o le lettere procuratevi del cartoncino e ritagliateli della grandezza desiderata oppure usate tagliapasta a forma di cuore se li avete. 
Preriscaldate il forno a 180° C.
Stendete l'impasto su carta forno a circa 1/2 cm di spessore.
Ricavate 12 cuori da 15 cm circa per ottenere 6 crostate.
Io ho utilizzato forme sia piccole che grandi. Trasferite la carta forno sulla teglia distanziando bene i biscotti e infornate per 6-8 minuti.
Usate la pasta in eccesso per fare dei piccoli cuori da usare per le decorazioni.



I biscotti non devono colorarsi molto sopra, dovrebbero gonfiare ed espandersi un po'.
La base, invece, dovrebbe essere marrone dorato.
Lasciateli raffreddare completamente prima di decorare.


Preparate la crema al mascarpone mescolando il mascarpone, a temperatura ambiente, alla panna fredda e allo zucchero a velo, quando sono ben miscelati montate tutto fino a quando non risulta ben soda.


Riempite una sac à poche con un beccuccio tondo e decorate metà dei biscotti  coprendo la superficie del biscotto con 2 file di glassa.



Posizionate delicatamente un secondo biscotto sopra il primo e ripetete il motivo della glassatura.


Decorate la parte superiore del biscotto con fiori freschi, frutta fresca, macarons o qualsiasi altra cosa vi piaccia!
Ripetete la glassatura per ogni crostatina fino a quando saranno tutte decorate.


Le ho decorate anche con fragole e gocce di cioccolata... una goduria!😋


Secondo me sono molto più buoni se, dopo la farcitura le crostatine rimangono a riposare in frigo per almeno un'ora, così la glassa può rassodarsi un po' e i biscotti ammorbidire un pochino.
Se volete potete effettuare la preparazione in anticipo sia dei biscotti che della crema ma l'assemblaggio è meglio farlo qualche ora prima dell'utilizzo. 



0 commenti:

Powered by Blogger.

© 2011 Armonia di Mandorle, AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena