mercoledì 3 febbraio 2016

Tortelli... di mele





Direttamente dall'ultimo numero di "Cucina Moderna" appena acquistato ecco una simpatica "alternativa" alle solite frittelle carnascialesche!
Tortelloni ripieni di mele e confettura di albicocche avvolte in una morbida pasta.
Ottimi, come ha sottolineato il maritozzo, anche per la colazione!
Secondo me sono meglio fatte al momento e tiepide ma se lo dice lui saldamente ancorato al ciambello' marchigiano a colazione...;-)


Ingredienti:
180 gr. di farina 00
75 ml. di latte 
30 gr. di burro
2 tuorli
18 g. di lievito di birra
1 cucchiaino di zucchero
2 mele
3/4 amaretti o 3 savoiardi (come da ricetta)
2 cucchiai di marmellata di albicocche
1/2 limone non trattano
zucchero a velo
olio di arachide per friggere
pizzico di sale


Sciogliete il  lievito e il cucchiaino di zucchero nel latte caldo, fate fondere il burro e versate tutto nella farina.
Unite i tuorli d'uovo, un pizzico di sale e un po' di scorza grattugiata di un limone. Lavorate tutto bene fino ad ottenere un impasto liscio.
Formate una palla, sistematela in un contenitore, incidete a croce, coprite con la pellicola, sistemate il contenitore dentro una busta di plastica e mettete a lievitare al caldo per 2 ore (magari sotto una coperta).



Quando sono quasi trascorse le due ore sbucciate le mele e grattugiatele tagliate a spicchi con la grattugia a fori larghi.
Alle mele unite qualche goccia di limone, i biscotti sbriciolati (amaretti o savoiardi, servono ad assorbire l'umidità delle mele) e la marmellata di albicocche.


Infarinate il piano di lavoro e stendete la pasta ad uno spessore di 3 millimetri.
Ricavate circa 20 quadrati larghi 7/8 cm. 
Disponete un cucchiaino di composto al centro di ogni quadrato.


Arrotolate ogni quadrato e ripiegate ogni rotolino ottenuto a forma di tortellino, sigillate inumidendo con un pochino d'acqua i bordi e le estremità.


Friggete in abbondante olio per 2/3 minuti,  ricordando che l'olio è pronto quando immergendo la punta di uno stecchino di legno intorno si formano delle bollicine.


Buonissime e profumate queste frittelle sembrano dei piccoli strudel fritti!;-)


Per la classica ricetta delle bugie cliccate qui: Bugie di Carnevale














0 commenti:

Powered by Blogger.

© 2011 Armonia di Mandorle, AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena