martedì 28 ottobre 2014

Patate... imbottite!




Finger food/contorno  insolito e semplice da accompagnare ai Tocchetti di pollo, o servire in un buffet! La ricetta è di Sebastiano Rovida ed è stata proposta in una delle puntate di Finger food factory dedicata alla patata!
Lui l'ha creata in occasione di un rinfresco all'interno di un museo e l'ha chiamata "Fossili di patata e aneto", presentati appesi ad un filo con delle mollette di legno... carinissimi. Non so Voi ma io l'aneto non sono mai riuscita a trovarlo in qualunque parte dell'Italia mi trovassi, se ci riuscite usatelo altrimenti in alternativa potete optare per foglie di salvia, rosmarino, prezzemolo ovvero con quello che avete a casa! L'importante è che tagliate le patate il più sottile possibile.

Ingredienti per 2 persone:

1 patata
alcune foglie di salvia, rosmarino fresco... etc.
60 ml di olio d’oliva
sale q.b.

Preparate la patata: pelatela, tagliatela sottilissima e disponete le fette sulla carta assorbente. Appoggiate sopra ogni fetta una foglia di salvia o alcune foglioline di rosmarino. Richiudete con una fetta di patata sigillando bene con l'aiuto anche della carta assorbente.

Disponete le patate su una teglia foderata di carta forno, spennellatele con l’olio e aggiustate di sale.




Fate cuocere a 160°C per 7-8 minuti o fino a raggiungere una perfetta doratura. Sono veramente buone e inconsuete!;-)


0 commenti:

Powered by Blogger.

© 2011 Armonia di Mandorle, AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena