martedì 11 luglio 2017

La panzanella sposa il pesce


Fresca, veloce e ottimo modo per riciclare il pane raffermo che dev'essere preventivamente tostato!
Io sono partita dalla base classica: sedano, cipolla, pomodoro e basilico e poi ho aggiunto i miei pesci preferiti: vongole, seppie e gamberetti rosa.
Difficoltà? Due: levare il budello ai gamberetti e le vongole dalle valve, per il resto tutto semplicissimo. 
Le dosi sono indicative, io quella che vedete qui l'ho fatta fuori da sola... 😁

Ingredienti per 2 persone:
100 gr. di pane raffermo tostato in forno 
300 gr. di vongole
100 gr. di seppie già pulite
100 gr. di gamberetti rosa già puliti
1 costa tenera di sedano
1/2 cipollotto rosso
2 pomodori maturi
mazzetto di prezzemolo
abbondante basilico fresco
1 cucchiaio di aceto bianco (o anche rosso)
1 cucchiaio d'acqua
sale, pepe q.b.
olio evo in abbondanza

Lavate le vongole e fatele aprire in una padella calda coperta.
Non fate cuocere molto, basta che si aprano tutte, toglietele dalla padella e lasciatele raffreddare in una piatto.


Lavate i gamberetti, sgusciateli e togliete l'intestino con una piccola incisione sul dorso. Lavate le seppie e tagliatele a striscioline .


Versate il liquido delle vongole sul pane insieme all'aceto e all'acqua.
Se il pane Vi piace più morbido e "papposo" aggiungete più acqua, io lo preferisco ancora un po' croccante.
 

Utilizzate la stessa padella delle vongole, senza olio, per saltare la seppia e dopo, per pochi secondi, anche i gamberetti, aggiustate di sale.
Tenete da parte a raffreddare insieme alle vongole.


Affettate finemente la cipolla rossa e, se volete "scaricarla" un po', tenetela a bagno con acqua e sale per una decina di minuti.
Tagliate a dadini i pomodori e il sedano.

Adesso assemblate tutto: le verdure (salate un pochino), il pesce (le vongole private dalle valve), il pane strizzato e spezzettato (a me piace grossolano), il basilico, il prezzemolo, una macinata di pepe nero e finite con abbondante olio evo. Rigirate tutto con le mani facendo insaporire bene tutti gli ingredienti.


Lasciate riposare mezz'ora in frigo e gustate accompagnato da un buon prosecco o vino bianco leggero e fresco!


Potrebbe essere un'ottima idea, in occasione di un buffet, servire la panzanella in piccoli bicchieri da finger food!;-)





0 commenti:

Powered by Blogger.

© 2011 Armonia di Mandorle, AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena