martedì 23 maggio 2017

Biancomangiare di mandorle... sprint!



Il biancomangiare di mandorle è un dolce siciliano delicato, buono e leggero. Tutta la dolcezza e l'aroma delle mandorle condensata in un bicchiere, esaltata dalla cannella e in questo caso potete accompagnarlo con un fantastico liquore sempre siciliano: il rosolio alla cannella!
Il procedimento di preparazione è veloce e pratico se usate il latte di mandorla nei brick in vendita anche nei supermercati.
Io, però, ho anche provato quello che faceva la mia nonna per capire la differenza: estraendo il latte direttamente dalle mandorle tritate e lasciate in ammollo dentro l'acqua... un po' lunghetto ma buono allo stesso modo.
Oppure, terzo procedimento, potete utilizzare un panetto di mandorle.😉

Ingredienti per 500 ml di latte pronto:
500 ml di latte di mandorla (già zuccherato)
30 gr. di amido di mais
40 gr. di zucchero
30 gr. di mandorle a lamelle
cannella in polvere q. b.

Versate metà del liquido in un pentolino e lasciate scaldare a fuoco basso sciogliendovi lo zucchero.
Nell'altra metà diluite l'amido di mais cercando di scioglierlo bene.


Unite la metà con l'amido all'altra parte sul fuoco filtrandola attraverso un colino per eliminare i grumi. 
Mescolate bene e cuocete a fuoco basso fino ad ebollizione.


Versate in piccoli bicchierini oppure in stampini da budino che sformerete su piattini dopo averli tenuti in frigo per qualche ora.
Servite guarnendo con mandorle a lamelle tostate e cannella.


E' un dessert digeribile e facilissimo da preparare!
Se usate il latte di mandorla bio di solito è senza zuccheri aggiunti quindi è meglio aumentare le dosi dello zucchero previsti nella ricetta.

Qui sotto il procedimento per ottenere il latte con le mandorle tritate e strizzate.
300 gr. di mandorle
300 ml d'acqua
50 gr. di zucchero
20 gr. di amido di mais

0 commenti:

Powered by Blogger.

© 2011 Armonia di Mandorle, AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena