lunedì 6 febbraio 2017

I pistacchi di Bronte e il rotolo della cugina


Ricetta della cugina supercuoca bravissima in tutto ma specializzata soprattutto nei dolci!
In questo rotolo il protagonista è il (nostro) pistacchio di Bronte profumato, buonissimo, versatile, mia sorella per esempio realizza un'ottimo pesto con caciocavallo ragusano... prima o poi pubblicherò anche questa ricetta.
Il pistacchio si conserva benissimo sottovuoto in frigo (fino ad 1 anno), io ne tengo sempre una scorta per ogni evenienza.

Ingredienti per il rotolo:
3 uova
150 gr di farina 00
150 gr di zucchero
70 gr di pistacchio
1 pizzico di sale
1/4 di bustina di lievito
Per la crema:
200 gr di mascarpone
200 gr. di panna fresca montata
70 gr di pistacchi + 20 per la farcitura esterna
50 gr di zucchero a velo
1 tuorlo

Separate i tuorli dagli albumi, lavorate i primi con lo zucchero e montate a neve gli albumi.


Aggiungete delicatamente la farina miscelata al lievito e i pistacchi tritati.
Accendete il forno a 180°C solo sotto.
Ricoprite una leccarda con carta forno, stendete l'impasto sulla teglia ed infornate nella parte centrale per circa 10 min, non dev'essere molto colorito, deve rimanere morbido e chiaro. Preparate uno strofinaccio da cucina bagnato e ben strizzato, capovolgete il rotolo sullo strofinaccio.



Levate la carta forno dal rotolo e cominciate ad arrotolare con delicatezza ma ben stretto, lasciate raffreddare per far prendere la forma.



Preparate la crema montando la panna ben soda con lo zucchero a velo e lavorando il mascarpone con il tuorlo d'uovo.
Unite delicatamente i due composti e aggiungete i pistacchi tritati.
Srotolate delicatamente il rotolo, spalmate parte della crema preparata all'interno, una parte Vi servirà per ricoprirlo interamente e riarrotolate delicatamente, ricordate che ogni imperfezione verrà coperta dalla crema.


Ricoprite il rotolo con la crema messa da parte e servite guarnendo con pistacchi interi o tritati. Conservate in frigo coperto da un foglio d'alluminio.
Consiglio: è molto più buono se preparato il giorno prima.
Come ha detto una mia collega: paradisiaco! 
Grazie Silvana... 




0 commenti:

Powered by Blogger.

© 2011 Armonia di Mandorle, AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena