giovedì 15 dicembre 2016

Fiore di brioche salata


Scovata in un sito croato l'ho tenuta nel cassetto perché la trovavo perfetta per le feste natalizie e quindi ho aspettato pazientemente il "tempo" giusto. 
Non è impossibile da realizzare ed è veramente scenografica, si accompagna benissimo con i salumi e può essere un simpatico centrotavola "commestibile"!
Perfetta per un buffet.

Ingredienti:
400 gr. di farina 0
300 gr. di Manitoba
250 ml di latte 
125 ml di olio di semi di girasole
2 uova
40 gr. di lievito di birra
1 cucchiaino di zucchero
2  cucchiaini di sale

Per la farcitura e la copertura:
100 gr. di burro fuso
1 tuorlo d'uovo
1 cucchiaio di latte 
semi di lino
semi di sesamo
semi di girasole (facoltativo) 

Fate intiepidire metà del latte e scioglietevi lo zucchero, lasciate riposare.
In una ciotola capiente mettete la farina a fontana e al centro unite l'olio, il latte, le uova, il sale e alla fine miscelate il lievito quando comincia a fare la schiuma.



Mescolate e impastate bene fino a formare una palla liscia.


Fate lievitare l'impasto in un contenitore coperto da una pellicola in un luogo caldo per circa mezz'ora.
Riprendete la palla, lavoratela poco, formate un piccolo cilindro dividetelo in due parti e ad uno dei due pezzi tagliatene un pezzetto.
Questo diventerà poi il centro del fiore e quindi tenetelo dentro la ciotola coperto.


Adesso avete 2 pezzi del cilindro mettete da parte il più piccolo dei due e quello più grande dividetelo in 5 parti.
Mettete a fondere 100 gr. di burro.
Stendete ogni pezzo formando un disco, piuttosto sottile, alla fine dovrete ritrovarvi con 5 dischi larghi circa 20/22 cm.
Prendete una teglia larga circa 28/30 cm rivestita di carta forno e ponete man mano ogni disco al centro della teglia spennellato di burro.



Attenzione ora: con un coltello affilato tagliate in 8 parti partendo dal centro e fermatevi a circa 1 cm. dal bordo.
Rigirate ogni sezione verso il bordo esterno, cioè verso i bordi della teglia.



Riprendete l'altra metà più piccola e procedete allo stesso modo: dividetela in 5 parti e stendete ogni pezzetto in 5 dischi di circa 15/18 cm. Ponete ogni strato al centro della teglia spennellato di burro e sovrapposto gli altri.



Praticate anche a questi dischi 8 tagli ma facendo moooolta attenzione a far capitare il petalo tra i due petali del primo strato. Per capire meglio la linea che deve seguire il coltello ho tracciato delle linee rosse. Rigirate ogni sezione verso il primo strato


Ponete al centro del fiore il pezzo più piccolo che è stato tagliato prima ed avete tenuto da parte.
Sbattete il tuorlo d'uovo con un cucchiaio di latte e spennellate tutto il fiore.


Cospargete il centro di semi di lino (e anche di girasole se volete) e i petali di semi di sesamo, coprite con la pellicola.
Accendete il forno statico a 200° C. ed infornate, quando raggiunge la temperatura, nella parte più bassa del forno.



Dopo 10 minuti coprite con carta forno e riducete la temperatura a 180°C e cuocete per altri 20 minuti. 
Togliete la carta e proseguite per altri 6/7 minuti.
Quando è cotta togliete la brioche dalla teglia,  ponetela a raffreddare su una gratella e copritela con un panno da cucina fino a quando non si raffredda.



Che dire... veramente buona, se la gradite più saporita aggiungete un'altro cucchiaino di sale ma con dei salumi per me è perfetta così!
Se la preparate la sera prima la potete scaldare in forno già caldo (spento), è buonissima lo stesso.

0 commenti:

Powered by Blogger.

© 2011 Armonia di Mandorle, AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena