lunedì 8 febbraio 2016

Scacce modicane alla ricotta e salsiccia e alle cipolle



Nostalgica ricettina della mia nonnina originaria del modicano!
Da piccola ne mangiavo in quantità industriale, lei era rapidissima nel prepararle e infornarle nel forno al legna attiguo alla piccola casetta in cui abitava!
Goduria pura!;-)

Ingredienti per 2 scacce da 30 cm.:

Per la pasta
250 gr. di farina di semola di grano duro
100/120 ml di acqua
1 cucchiaio di olio evo
5 gr. di lievito di birra (si può anche omettere)
5 gr. di sale

Per il ripieno alla ricotta e salsiccia
300 gr. di ricotta
1 mazzetto di prezzemolo
1 cipolletta nuova
1 salsiccia
semi di finocchio
sale q.b.

Per il ripieno alle cipolle e pomodoro
4 cipolle bianche di media grandezza
200 ml. di salsa di pomodoro Mutti
1 cucchiaio di capperi sottosale
40 gr. di caciocavallo semistagionato
olio evo e sale q.b.

La particolarità di queste scacce sta nello spessore della pasta che dev'essere simile a quello della lasagna, quindi solo qualche millimetro!;-)
Cominciate cucinando le cipolle.
Tagliatele a fettine non troppo sottili e fatele soffriggere in 2 cucchiai d'olio evo a fuoco medio/basso. 
Devono stufarsi un pochino, quando sono diventate trasparenti aggiungete la salsa e coprite (non aggiungete acqua), lasciate cuocere a fuoco lento.
Mescolate di tanto in tanto e unite i capperi, sciacquandoli preventivamente, aggiustate di sale. Ci vorranno circa 25/30 minuti prima che siano pronte. Grattugiate 40 gr. di caciocavallo e mischiatelo alle cipolle quando si saranno intiepidite.



Nel frattempo preparate l'impasto che dev'essere della giusta consistenza, facilmente lavorabile ed elastico, quindi aggiungete l'acqua gradatamente.
Io ho usato una farina macinata a pietra che ha assorbito un po' di acqua in più! Voi regolatevi di conseguenza. Per capire meglio quando si arriva alla giusta consistenza  lavorate a mano l'impasto!
Aggiungete tutti gli ingredienti insieme ed impastate per circa 10 min.
Lasciate riposare il tempo di preparare il ripieno alla ricotta.
Messo a riposare l'impasto, sotto un contenitore di plastica, mantecate la ricotta con la cipolletta nuova (fondamentale) finemente sminuzzata, unite un ciuffetto di prezzemolo tritato.
Tagliate in due parti l'impasto e stendete una parte ad uno spessore di qualche millimetro per un diametro di circa 30 cm.  Versate un po' di olio sulla sfoglia, servirà a dare croccantezza alla pasta, e spalmatelo su tutta la superficie.
Distribuite il mix di ricotta.


Aggiungete la salsiccia a tocchetti, privata del budello, e i semi di finocchio e richiudete come nelle foto. Ripiegate verso il centro i due lembi opposti della sfoglia, spalmate  un po' d'olio sulla pasta e ripiegate in due come se chiudeste un libro. Chiudete anche i due lembi esterni con delle treccine.


Sistemate la scaccetta in una teglia ricoperta di carta forno e procedete con l'altra.
Stendete l'altro pezzetto di pasta sempre in una sfoglia molto sottile con un diametro sempre di 30 cm circa.
Spalmate dell'olio sulla sfoglia e distribuite sopra le cipolle ed arrotolate come la precedente scaccia.
Ripiegate i due lembi estremi verso il centro e poi ripiegate in due, spalmando sempre con un filo d'olio.


Sistemate anche questa scaccia nella teglia, spalmate su entrambe un po' d'olio d'oliva ed infornate a 200° C. per circa 25/30 min., forno statico, o fino a quando si saranno dorate. 



Servite tagliando a fettine le scaccette! Vanno molto bene come antipasto... sostanzioso e sfizioso!;-)






















0 commenti:

Powered by Blogger.

© 2011 Armonia di Mandorle, AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena