martedì 22 dicembre 2015

Tronchetti di crudo, stracchino e rucola




Quando organizzo una cena non riesco a regolarmi mai con il cibo e la parte più siculo-integralista  di me, pensando sempre che il cibo non basterà mai, mi porta a preparare un certo quantitativo di pietanze differenti in modalità accelerata perché tutto deve essere appena sfornato e, preferibilmente, ben presentato. Tutto questo per dire che i tronchetti della ricetta del Maestro Montersino vanno tagliati ad un'altezza massima di 2 cm altrimenti i Vs ospiti dovranno spalancare innaturalmente le loro graziose bocche per poterle gustare e non fare come me che, per la fretta, anzichè tronchetti ho fatto dei "tronconi"!:-(
Bene, premesso questo, la ricetta prevedeva delle mini-piadine come base ma non le ho mai fatte, le ho sempre sostituite con dei dischetti di pasta brisée o pasta sfoglia come in questo caso.

Ingredienti:
12 fette di prosciutto crudo
100 gr. di stracchino (provati anche con il philadelphia: ottimi)
20 gr. di rucola 
olio evo
pepe rosa in grani o pepe nero macinato
1 rotolo di pasta sfoglia

Procedimento:
Con un coppapasta piccolo o un bicchiere ricavate dei dischetti (ne verranno circa 14) dalla sfoglia e mettete a cuocerli a 180° C. statico, fino a doratura. 


Per il rotolo di prosciutto stendete un foglio di pellicola sul piano di lavoro, sistemate le fette di crudo sovrapponendole leggermente per formare uno strato uniforme e fitto.
Spalmate lo stracchino o il philadelphia e ricoprite con la rucola.
AiutandoVi con la pellicola arrotolate le fette fino a formare un rotolino stretto stretto. Per tagliarlo agevolmente mettete in freezer per mezz'ora.



Quindi tagliate dei tronchetti dello spessore max di 2 cm. (il Maestro 1.5 cm.) disponeteli sopra i dischetti che avrete già sistemato sul piatto di portata.
Completate condendo con un filo d'olio evo e un granello di pepe rosa o macinate  sopra del pepe nero.
Ed eccoli a tavola i miei bei tronconi... massicci ma buoni!;-)


Per l'occasione ho realizzato anche questi segnaposto natalizi con i tappi di sughero riciclati.
Basta della colla (vinilica) e il glitter del colore che preferite. 
Per tenere su il cartellino col nome basta pratichiate un piccolo taglio sull'ultimo tappo di sughero! Può essere anche un piccolo regalo per i Vs ospiti!
Auguri e... buon appetito!



0 commenti:

Powered by Blogger.

© 2011 Armonia di Mandorle, AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena