lunedì 23 novembre 2015

Calamarata al sugo di canocchie


Questa rapidissima, saporitissima e facilissima ricettina l'ho realizzata sol perchè il mio pescivendolo di fiducia, in uno dei suoi tanti momenti d'ispirazione culinaria, non solo mel'ha suggerita ma mi ha fornito la polpa delle canocchie bell'e pronta e confezionata.
Non cucino le canocchie, pur apprezzandole tantissimo: mi fanno "impressione"!
Toccarle, lavarle e pulirle non se ne parla: solo mangiarle già pronte non m'impressiona e quindi detto fatto!;-)

Ingredienti per 1 persona:
polpa di 4/5 canocchie
2 pomodorini piccoli
1 spicchio d'aglio
1 mazzetto piccolo di prezzemolo
olio evo
80 gr. di pasta calamarata

In una padella antiaderente fate soffriggere uno spicchio d'aglio con un filo d'olio, unite la polpa schiacciandola con una forchetta cercando di formare un sorta di poltiglietta.



Mettete a cuocere la pasta, nel frattempo aggiungete alle canocchie i pomodorini a pezzetti e mescolate. 
Io non ho messo il sale perchè la polpa è già saporita.
Unite il prezzemolo tritato finemente e se volete un po' di pepe nero.
Appena la pasta è pronta fatela insaporire in padella con il condimento.


Buona, sapore di mare puro!;-)



0 commenti:

Powered by Blogger.

© 2011 Armonia di Mandorle, AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena