lunedì 5 gennaio 2015

Straccetti di vitello, arancia e zenzero con contorno di riso, arance e finocchi


Arance, finocchio e zenzero sono gli ingredienti principali per questo piatto unico fresco, a basso contenuto calorico e soprattutto velocissimo! Il riso, varietà Thaibonnet, il mio preferito, è cotto con metodo "pilaf" adattato per rendere più veloce la ricetta! Senza intaccare il sapore morbido e vellutato! Il nome pilaf  deriva da persiano pilau e prevede la cottura in forno con del brodo di carne, previa rosolatura nel burro e cipolla. Per un piatto più leggero ho utilizzato solo della semplice acqua, niente forno ma pentola sigillata;-).
Il riso cotto con questo metodo è una base perfetta per accompagnare carne o pesce; io lo uso spesso come contorno per spezzatino, gulash, pollo al curry... etc.

Ingredienti per 2 persone:
300 gr. di straccetti
1 porro
3 arance 
1 finocchio
sale e olio evo q.b.
1 cucchiaino di zenzero in polvere
120 gr. di riso Thaibonnet
30 gr. di burro
240 gr. di acqua


Preparate il riso lavandolo sotto l'acqua corrente, soffriggete in 30 gr. di burro alcune rondelle di porro, aggiungete il riso e fate rosolare per qualche minuto aggiungete l'acqua, che dev'essere pari al doppio del peso del riso, coprite e cuocete a fuoco medio fino a quando l'acqua si sarà completamente assorbita.
E... occhio non mescolare mai!



Mentre il riso cuoce, pulite un finocchio, lavatelo e affettatelo a rondelle sottili, sbucciate 2 arance piccole, affettatele sempre a rondelle e unitele al finocchio. Condite l'insalata con un po' di sale e olio. Potete insaporirla con una punta di peperoncino, della cipolletta fresca e qualche oliva nera (come fa la mia mamma) ma stasera... semplicemente olio evo per me! Intanto in una padella antiaderente soffriggete il rimanente porro in un filo d'olio, aggiungete gli straccetti, spremete il succo di un'arancia e lasciate cuocere a fuoco vivace. Aggiungete un pizzico di sale, un cucchiaino di zenzero e spegnete.


Servite tutto in un unico piatto! Fatto;-)


2 commenti:

Simonetta Marconi ha detto...

Che "figata"di ricetta..ottima per questi giorni di dieta! Come sempre sei la mia musa ispiratrice....

Kat&Ro' ha detto...

Ciao Simooo! Sei sempre un tesssoro! Grazie

Powered by Blogger.

© 2011 Armonia di Mandorle, AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena