domenica 28 settembre 2014

Crema di peperoncini rossi


Periodo intenso... sempre meno tempo per scrivere i post ma la cosa peggiore è stata perdere molte delle foto fatte per post già programmati!:-( 
Nè l'homo sapiens technologicus (il mio maritozzo) nè il tecnico riescono a sistemare il disco fisso... dovrò ripreparare tutte le pietanze già pazientemente fotografate! Sigh!:-(
Questa crema ai peperoncini è una ricetta che mamma Graziella ha imparato a fare da un amico di mio zio (tipo simpaticissimo che si diletta a preparare conserve di ogni tipo). Questa crema è una di quelle cose che non manca mai nei "pacchi da viaggio" che mamma compone ogni volta che ritorniamo... al Nord insieme ai pistacchi, mandorle, del profumatissimo origano e dei gustosissimi capperi sotto sale! Si può usare per qualunque preparazione che richieda una nota piccante, attenzione con le dosi, se esagerate è veramente letale per le Vs papille! 

Ingredienti per tre barattoli da 125 ml:
20 peperoncini rossi piccanti
1 acciuga
1 spicchio d'aglio
una manciata di foglie di basilico fresco
1 cucchiaino di zucchero
olio evo q.b.
olio semi di girasole q.b.


I peperoncini prima di essere utilizzati si devono fare asciugare o al sole per qualche giorno o nel disidratatore per qualche ora o in alternativa nel forno ventilato a bassa temperatura. Devono sembrare un po' moscetti come nella foto ma non secchi.
Pulite i peperoncini eliminandone i piccioli, tagliateli grossolanamente (io con i guanti di lattice) e frullateli insieme con gli altri ingredienti. Per facilitare l'operazione aggiungete l'olio evo in piccole quantità e olio di semi di girasole. Orientativamente il rapporto tra i 2 olii dev'essere di 1 a 3.



Quando è tutto ben amalgamato riempite i barattoli precedentemente sterilizzati. Ricoprite tutto con olio di semi, richiudete e conservate in frigo. 
L'uso dell'olio evo non è eccessivo perchè è più a rischio "irrancidimento" e scurisce la preparazione mentre l'olio di semi è più stabile.


Mi raccomando usatela con parsimonia, io per una semplice pasta aglio e olio ne aggiungo una puntina di coltello nell'olio caldo; stessa quantità e modalità d'impiego nella pasta con le vongole e via dicendo. Fate attenzione a che la crema sia sempre tutta ben coperta d'olio!;-)

0 commenti:

Powered by Blogger.

© 2011 Armonia di Mandorle, AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena